By / 15th marzo, 2018 / blog / No Comments

Schermata 2018-03-15 alle 18.16.40

In un’area separata del b&b, quella privata in cui viviamo io e Santino, ci sono due bestie feroci… scherzo!

Sono due cagnolini che abbiamo trovato per strada anni fa e che da allora fanno parte della nostra pazza famiglia: Yarih è il più grande, un baldanzoso volpino quasi 14enne che ho incontrato ad Agrigento ai tempi dell’Università e… mi ha fregato con i suoi occhioni. A questa foto sono molto affezionata, è stata anche selezionata su Instagram da In Viaggio con Fido! La seconda belva feroce è Gea, una meticcia di 4 anni, innamorata di mio marito e del divano.

Avere un cane è una responsabilità, noi lo sappiamo bene, ma loro ti ripagano con un affetto e una fedeltà che raramente si trova nei rapporti umani: è per questo che non potrò mai capire nè giustificare il fenomeno dell’abbandono, purtroppo ancora molto frequente anche in Sicilia.

I miei cani sono stati fortunati e anche quelli di molti viaggiatori, che qui chiaramente sono i benvenuti. Come già detto, Yarih e Gea vivono con me, nel mio appartamento e questo anche per evitare che possano arrecare disturbo a chi ha già con sè un amico a quattro zampe o semplicemente a chi non è appassionato di animali (che comunque viene sempre avvertito per tempo dell’eventuale presenza di un pet). Qui tutti sono i benvenuti, amanti dei cani e non.

Certo, fa ovviamente eccezione chi li abbandona.

logo lndc new - palermo

Ma oltre a gestire un b&b dog-friendly, fin da quando abbiamo iniziato ad avere i primi ospiti, ci siamo chiesti come poter aiutare la Lega Nazionale del Cane e in particolare la Sezione di Palermo, che fa un enorme lavoro per assicurare assistenza ai tanti cani abbandonati e randagi e gestisce il Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita.Nel 2015 abbiamo destinato un salvadanaio proprio al Rifugio della Favorita, raccogliendo le donazioni ricevute dagli ospiti in cambio di servizi extra del b&b, come ad esempio l’uso della lavatrice, o spesso solo per buon cuore: ve lo raccontai in questo articolo del blog.

Da allora ogni anno portiamo il contenuto del salvadanaio al Rifugio e devolviamo tutto in beneficenza.

Ma non bastava!

29214150_943454929163032_6278791825071276032_o

E allora ho avuto un’idea: io ho un progetto di cucito creativo, creo con la macchina da cucire accessori di stoffa: pochette da viaggio, borse e astucci utili da mettere in valigia e per tutti i giorni, anche per bambini; moltissime stoffe che uso hanno delle stampe davvero carine e divertenti, spesso con immagini di  animali, cani, gatti!

 

Da oggi c’è una nuova linea dedicata proprio a loro, utilizzando questo genere di stoffe e in convenzione con la Lega del Cane, che ha accettato la mia proposta: ogni volta che qualcuno di voi sceglierà un accessorio, una parte del ricavato andrà proprio al Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita, andando a rimpinguare il famoso salvadanaio!

 

Date un’occhiata alle mie creazioni e contattatemi per ordinare il vostro accessorio e appoggiare questo progetto di cucito dedicato agli amici pelosi e a sostegno della Lega Nazionale del Cane. Eccone un esempio in foto: è l’ultimo lavoretto che ho eseguito su commissione.

 

Ecco la pagina Facebook dedicata al progetto di cucito creativo e alle iniziative legate ad arte e artigianato che ospitiamo nel b&b: MADlab

Potete scrivermi anche via mail al seguente indirizzo: madlab.pa@gmail.com

 

 

Potete donare anche direttamente alla Lega, contattateli per maggiori informazioni: info@legadelcane-pa.org

 

23550903_1726061770790187_6946923410171040473_o